a un filo dalla luna

Marzo 20, 2019

vai alla galleria

scritto da  Accendilarte

A un filo dalla luna sembrano trovare posto proprio vicino ai sogni le creazioni di Claudia Rizzo.

Gli oggetti prendono forma come fossero filastrocche cucite durante “el filó”, quando la sera tutti si riunivano nelle stalle a raccontare storie e leggende.
Le donne intanto cucivano, ricamavano, lavoravano a maglia e uncinetto.
“quattro anni fa, durante la prima gravidanza, volevo creare con le mie mani il fiocco nascita per mia figlia e così ho preso in mano ago e filo per la prima volta…è stato subito amore!”

Mongolfiere in pannolenci puntano dritte verso il cielo per far viaggiare i più piccoli e ispirare i più grandi a raccontare le favole della buonanotte.
Bamboline realizzate con la tecnica amigurumi
Cappelli mostruosi a forma di dinosaurooppure romantici con roselline e stelle coloratissimi giocosi e simpatici…
Portafoto e fiocchi nascita perfesteggiare l’arrivo di una nuova vita con amore e gioia
“Ho iniziato a lavorare con i pannolenci, ho “imparato” a cucire a macchina e sono poi arrivata all’uncinetto”
Insomma un mondo dedicato soprattutto all’infanzia ma molto altro, la fantasia di Claudia va oltre:
portachiavi, astucci per matite, borsette, bracciali
….ce n’è un po’ per tutti i gusti

Creo soprattutto oggetti per bambini, perché i miei figli sono la mia fonte d’ispirazione, ma sono sempre alla ricerca di nuove idee. 😊”

Principalmente ago, filo e uncinetto per Claudia Rizzo (Ciciota)

vai alla galleria a un filo dalla luna

contatta a un filo dalla luna